Troccoli allo scoglio

da Antonia Bellino

Oggi vi presento uno dei piatti a base di pesce che preferisco, si tratta dei Troccoli allo scoglio. Ciò che rende questo piatto delizioso è il sapore di mare conferitogli dalle seppioline i e dagli altri frutti come le cozze, i gamberetti, ma ciò che completa il piatto è il perfetto connubio con i troccoli, questa pasta fresca che con la sua ruvidità riesce ad esaltare ancor maggiormente il sapore del sugo.

Troccoli allo scoglio

INGREDIENTI

  • 500g di Troccoli;
  • 500 g di cozze;
  • 400 g di seppioline;
  • 20 gamberi;
  • 200 g di pomodorini;
  • Olio extravergine di oliva;
  • Mezzo bicchiere di vino bianco;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Prezzemolo;
  • 1 spicchio di aglio

STEP

  1. Prendere una padella abbastanza capiente, versare l'olio aggiungere l'aglio, il peperoncino e far soffriggere;
  2. Dopo di che unire le seppioline tagliate a striscioline ( qualcuna lasciatela per intero per la guarnizione del piatto) e far soffriggere per qualche minuto;
  3. Quindi versare il vino e farlo sfumare;
  4. Quando il vino sarà evaporato aggiungere i pomodorini tagliati a pezzi, lasciar cuocere per una decina di minuti con un coperchio;
  5. Aprire le cozze ( ecco io li apro a mano) altrimenti fatelo in una casseruola con un filo di olio;
  6. Quindi aggiungerle nel sughetto di pomodorini, metà solo il frutto e metà con il guscio per la guarnizione finale del piatto( unendo il liquido che hanno rilasciato mentre le aprivamo filtrato);
  7. Aggiungere i gamberi sgusciati e far cuocere per un paio di minuti;
  8. Far cuocere la pasta in abbondante acqua con poco sale mi raccomando, scolarla e aggiungerla al sughetto con il pesce, scolare e servire con del prezzemolo tritato;
  9. Servire caldi e buon appetito!!
Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche