“Cialledda” fredda pugliese

da Antonia Bellino

Tra i piatti dell’ottima cucina Altamurana ce n’è uno particolarmente  povero, ma di questi tempi di crisi è da rivalutare, è la cialledda fredda pugliese (dal dialetto, miscuglio, intruglio). Si tratta di un piatto freddo e veloce, preparato con pane bagnato di Altamura, pomodorini, cetriolo, cipolla, olio e sale. Una pietanza contadina della migliore tradizione, molto semplice dove vengono risaltati i sapori della nostra tradizione mediterranea..

“Cialledda” fredda pugliese

INGREDIENTI

  • 500 g pane raffermo casereccio(pane di Altamura);
  • 5 pomodori;
  • 2 cetrioli;
  • Olio extravergine di oliva;
  • Sale;
  • Acqua;
  • Aglio;
  • Cipolla rossa di Acquaviva;
  • Origano

STEP

  1. In una ciotola mettere pomodorini lavati e tagliati i cetrioli sbucciati e tagliati a rondelle,origano,aglio tritato e cipolla rossa tagliata a fettine sottili;
  2. Aggiungere un pizzico di sale, olio extravergine di oliva e amalgamare il tutto;
  3. Aggiungere un pò di acqua fresca, un'altro pizzico di sale e il pane raffermo tagliato a dadini;
  4. Aggiungere un pò di acqua fresca, un'altro pizzico di sale e il pane raffermo tagliato a dadini;
  5. Riporre in frigorifero fino al momento di servire.. è buonissima!!

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche