Patate, riso e cozze “Tiella barese”

da Antonia Bellino

La “tiella barese” è un piatto della tradizione pugliese a base di patate, riso e cozze, con l’aggiunta delle cipolle e dei pomodori. Va cotto in forno per circa un’ora, il tempo che le patate diventino morbide, le cozze crude e il riso si cuociano e la gratinatura superficiale diventi croccante e ben dorata.
La tiella è tipica della città di Bari ma viene fatta, secondo la tradizione propria di ogni famiglia, in tutta la Puglia.

Patate riso e cozze non è un piatto laborioso e la cottura lenta, insaporita dal liquido delle cozze, rende questo piatto molto gustoso… ma andiamo alla ricetta…

Patate, riso e cozze Tiella barese

Dosi per: 6 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

  • 250 g. di riso;
  • 500 g di patate;
  • 1 kg. di cozze;
  • Prezzemolo;
  • 2 spicchi di aglio;
  • Peperoncino;
  • Pomodorini ciliegine;
  • 100 g di pecorino;
  • Cipolla a fette;
  • Olio extra vergine di oliva e pepe

STEP

  1. Lavare e spazzolare bene le cozze, dopo di che con un coltellino apritele a crudo tenere da parte il liquido che filtreremo;

  2. Prendere una teglia bassa da forno, versare l'olio, dopo di che aggiungere i pomodorini tagliati a pezzi, la cipolla a fette sottili, le patate tagliate a fette anch'esse sottili ( disporli a raggiera), poi aggiungere le cozze aperte a metà, il riso crudo, a coprire bene le cozze, il prezzemolo, peperoncino ( se piace) e l'aglio tritato ( facoltativo) e formaggio grattugiato;

  3. Ripetere il condimento con tutti gli ingredienti creando due strati e completando con lo strato di patate;

  4. Infine dalla parte del bordo, aggiungere l'acqua tiepida a superare di un dito la preparazione, aggiungere anche l'acqua filtrata delle cozze;
  5. Poi aggiungere un altro po' di olio, prima di infornare, portate a bollore la teglia pronta sul gas e poi trasferitala in forno;
  6. Cuocere a 190 gradi, per 40-45 minuti coperto con la carta forno, poi la togliete 10 minuti prima per far dorare, fino al prosciugarsi tutta l'acqua;
  7. Sfornare, impiattare e servire caldo.. una preparazione davvero eccellente!!

NOTE

La tiella barese si conserva per un giorno in frigorifero, coperta. Prima di servirla riscaldatela per qualche minuto in forno..
Per preparare la tiella barese potete usare sia il parmigiano, più delicato, oppure il pecorino romano, più saporito, a seconda dei vostri gusti. Se non riuscite ad aprire le cozze da crude, come la tradizione pugliese richiede, potete fare uno strappo alla regola: fate aprire le cozze in padella giusto per 2 minuti e sgusciatele, tenendo sempre il mollusco in una sola valva. Raccogliete l'acqua che si sarà formata e procedete con la ricetta.

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche