Orecchiette con cime di rape

da Antonia Bellino

Orecchiette con le cime di rapa è il piatto che vi propongo oggi .. sono davvero facili e gustose.  Quella che vi propongo è la ricetta con le orecchiette fatte in casa ma comprendo che molti di voi non hanno tempo quindi, se volete usare quelle già pronte saranno buone o stesso.Le orecchiette con le cime di rapa, chiamate anche “recchitelle” o “strascinati”, sono uno dei piatti tipici più rappresentativi della Puglia, in special modo della provincia di Bari, ma  questo primo piatto si prepara in tutta la regione. Ecco la mia ricetta..

Orecchiette con cime di rape

Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

  • 400 g di orecchiette
    ( preparate a mano con 350 g di farina rimacinata, 50 ml di acqua tiepida ( o quanta ne prende per far risultare un impasto liscio e senza grumi) ed un pizzico di sale);
  • 1 chilo e mezzo di rape;
  • 5 Acciughe intere, sotto sale, diliscate e sciacquate;
  • 1 spicchio d'aglio Italiano sminuzzato
    (non vi consiglio di eliminarlo perché dà un sapore perfetto al piatto, basta farlo minuscolo o schiacciarlo nello schiaccia aglio);
  • 1 peperoncino fresco a pezzetti ma se non lo avete va bene anche quello secco macinato;
  • 100 grammi di Olio Extravergine di Oliva;
  • Sale;
  • Mollica di pane soffritto ( per decorare)

STEP

  1. Per prima cosa preparare le orecchiette e farle riposare;

  2. Pulite e lavate le rape e tenetele da parte;

  3. In una capiente pentola mettete l'acqua per la pasta, prendetela grande perché dovrà contenere anche le rape;
  4. Al bollore versate le rape e salate una volta e mezza di quanto fareste se doveste cuocere solo pasta, dopo un paio di minuti (regolatevi a seconda della dimensione dei torsoli delle cime) o poco più, versate la pasta;
  5. Ricordate che la pasta fresca ha bisogno di una cottura minore di quella secca per cui le rape devono essere al giusto punto di cottura altrimenti vi restano poco cotte, è un'abilità che si acquista con la pratica capire quando calare la pasta ma sono certa che ci riuscirete;
  6. Mentre le rape e la pasta cuociono insieme, mettete una larga e capiente padella con l'olio, l'aglio e il peperoncino ma non accendete il fuoco perchè lo accenderete quando scolerete la pasta con le rape;
  7. Fate imbiondire l'aglio e aggiungete le acciughe, l'olio sfrigolerà e quasi si scioglieranno è a questo punto che dovete versare la pasta con le rape nella padella e amalgamate bene il tutto per qualche istante;

  8. Impiattate e potete aggiungere le molliche di pane tostato a vostro piacere;

  9. Servite caldi e.. buon appetito!

NOTE

Le orecchiette crude si possono far essiccare sotto un canovaccio pulito (senza sigillare) se decidete di consumarle in un paio di giorni. Altrimenti è preferibile congelarle ben distanziate su un vassoio e quando saranno irrigidite, trasferirle in sacchetti gelo!

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche