Zeppole di San Giuseppe al cioccolato

da Antonia Bellino

La Zeppola, ciambella tipica del sud Italia, una bontà che si prepara il giorno di S.Giuseppe e quindi diventa anche il dolce simbolo della festa del papà. Nasce come dolce fritto, ma molto usata la variante al forno, molto leggera, morbida e saporita. Ripiena di golosa crema pasticcera e decorata con deliziose amarene.  Oggi vi do la ricetta per preparare delle zeppole di San Giuseppe diverse dal solito, quest’anno infatti ho deciso di provare a fare qualcosa di nuovo e ho realizzato delle zeppole al cioccolato farcite di crema pasticcera Fritte, al forno o al cioccolato sono la specialità che rendono unico il gusto della giornata dedicata ai padri. Ecco la mia ricetta…

Zeppole di San Giuseppe al cioccolato

Dosi per: 15 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

Per l'impasto delle Zeppole:

  • 250 ml di acqua;
  • 120 g di burro;
  • 130 g di farina 00;
  • 30 g di cacao amaro;
  • 30 g di zucchero semolato;
  • 5 uova intere

Per la crema pasticcera:

  • 80 g di amido di mais;
  • 500 ml di latte;
  • 2 tuorli;
  • 120 g di zucchero;
  • 1 limone

Per decorare:

  • Amarene q.b;
  • Zucchero a velo per spolverizzare.

STEP

  1. In una pentola versare l'acqua, unire il burro e il pizzico del sale, quando inizia a bollire, versare tutto in un colpo la farina che avete setacciato insieme al cacao e mescolare bene, si deve staccare dai bordi;
  2. Mescolare, adagiare la pentola nuovamente sul fuoco e far cuocere un minuto circa, sempre mescolando, finchè non si sarà formata una leggera patina sul fondo della pentola e l’impasto non si sarà amalgamato. Quindi aggiungere lo zucchero la vanillina e mescolare bene;
  3. Spegnete il fuoco, versare l'impasto in una ciotola e far intiepidire;
  4. Aggiungere un uovo alla volta ,facendolo assorbire completamente prima di aggiungere il successivo, mescolando con una frusta, fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo, far riposare per circa 30 minuti;
  5. Mettere il composto in una sacca da pasticcere, formiamo le ciambelline su una teglia foderata di carta forno;

  6. Cuocere in forno preriscaldato ventilato a 200 gradi per 5-8 minuti, dopodichè abbassare la temperatura a 180 gradi e far cuocere altri 25-30 minuti, fino a che le zeppole non si saranno asciugate. Vi consiglio poi di farle raffreddare in forno spento, con lo sportellino leggermente aperto (basta mettere a contrasto il manico di un cucchiaio di legno);

  7. Ecco come devono risultare, belle gonfie ed asciutte;

  8. Preparazione della crema pasticcera:
    Versare il latte nel pentolino e portare a bollore;
  9. In una ciotola mettere i tuorli e lavorarli con lo zucchero, aggiungere l'amido di mais e mescolare con un frustino, unire anche la buccia del limone grattugiato, unire due mestoli di latte bollente e mescolare;
  10. Versare il composto nel pentolino del rimanente latte e mescolare per fare addensare, ci vogliono pochi minuti. Trasferire la crema in una ciotola, coprire (a contatto con la crema) con la pellicola e far freddare;
  11. Andiamo ora ad assemblare le nostre zeppole di San Giuseppe:
  12. Spolverizzare le nostre zeppole con lo zucchero a velo, mettere la crema pasticcera in una tasca da pasticcere e farcire dopo di che adagiare una deliziosa amarena sciroppata;
  13. Lasciare riposare un paio d’ore in frigo prima di gustare le nostre Zeppole di San Giuseppe al cioccolato;
  14. Sono un vero spettacolo di sapori!

NOTE

Le zeppole non farcite si possono conservare fino a 1 settimana chiuse in una scatola di latta. Una volta farcite consigliamo di conservarle in frigorifero e di consumarle entro 1-2 giorni al massimo. Sconsiglio di conservare l'impasto crudo.

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche