Purcidduzzi, struffoli, ginocchielle

da Antonia Bellino

Oggi vi andrò ad offrire un’altra ricetta tipica della nostra terra di Puglia, un dolce molto raffinato, viene preparato nei giorni di festa come le ” Pettole ” le “Cartellate” e ” gli occhi di S.Lucia”.. ecco la mia ricetta!

Purcidduzzi, struffoli, ginocchielle

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00;
  • 150 ml di olio extravergine di oliva;
  • 120 g di zucchero semolato;
  • Vino bianco q.b per impastare;
  • 1 pizzico di sale;
  • Olio extravergine per friggere;
  • Miele;
  • Codette colorate

STEP

  1. Su una spianatoia versare la farina, fare un foro al centro aggiungere lo zucchero, il sale, l'olio, il vino ed impastare per circa 10 minuti ( controllate la consistenza dell'impasto aggiungete tanto vino quanto serve per far diventare il composto liscio e senza grumi bello compatto ma non duro);

  2. Ora staccate dall'impasto dei pezzi, formate dei cilindri e tagliate dei piccoli cubetti di circa 1 cm, arrotondare con i palmi delle mai;

  3. Intanto facciamo arrivare a temperatura l'olio ( mi raccomando abbondate);
  4. Dopo di che friggere i "Porcelli", che abbiamo realizzato, facendoli dorare per bene ma non troppo scuri;

  5. Scolarli su un piatto foderato di carta assorbente;

  6. Ora trasferiamo i "Porcelli" su un bel vassoio, e con un cucchiaio facciamo colare il miele e inserire le codette colorate;

  7. Un dolce natalizio davvero delizioso provate a farli e fatemi sapere..
Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche