Panbrioche soffice, impasto base

da Antonia Bellino

Panbrioche soffice, impasto base è una ricetta molto semplice e da cui si può preparare qualsiasi cosa, Treccine lievitate con lo zucchero, Danubi farciti, Torta di Rose.. Si può usare nelle preparazioni salate, semplicemente togliendo una percentuale di zucchero alla dose. Un aiuto davvero importante per una casalinga con la passione per la cucina..

Panbrioche soffice, impasto base

INGREDIENTI

  • 600 g farina 00 per dolci + quella che serve per impastare;
  • 2 uova;
  • 200 ml di latte tiepido;
  • 60 ml di olio di semi di girasole o extravergine di oliva;
  • 120 g di zucchero;
  • Mezzo cubetto di lievito di birra (fresco mi raccomando);
  • 1 cucchiaino di sale

STEP

  1. Far sciogliere il lievito nel di latte appena tiepido, mescolare bene e attendere 5 minuti;
  2. Dopo di che, prendere una ciotola, versare la farina, il sale (metterlo ai lati della farina, non deve entrare in contatto con il lievito), le uova, lo zucchero, l'olio, il lievito sciolto nel latte e cominciare a raccogliere gli ingredienti con una forchetta;
  3. Trasferire su una spianatoia e lavorare bene per circa 15 minuti, aiutandovi con la farina di supporto, deve risultare un composto liscio e morbido;
  4. Formare un panetto , coprire con un panno umido e far lievitare nel forno con solo la lucina accesa per 2 ore deve raddoppiare di volume;
  5. Trascorso il tempo di lievitazione, trasferite sulla spianatoia infarinata quindi sgonfiare leggermente con le mani e preparare la ricetta scelta;
  6. Dopo aver preparato la vostra ricetta, adagiatela sulla placca da forno ( foderata di carta) e far lievitare nuovamente per un'altra ora circa, quindi spennellare con il tuorlo e un goccino di latte e cuocere ( a seconda della ricetta) per 20 minuti circa a 180 gradi ( forno già caldo).

NOTE

Il pan brioche tende a seccare molto in fretta, quindi tenetelo sempre conservato sotto una campana di vetro, o in un sacchetto per alimenti, e consumatelo per 1-2 giorni. Potete preparare l’impasto la sera prima: arrivati alla prima lievitazione, lasciate lievitare per un’oretta e poi riponete in frigo per tutta la notte. Il giorno dopo lasciate acclimatare per un paio d’ore e continuate come da ricetta.
Potete congelare il pan brioche, una volta cotto e raffreddato completamente, magari a fette così da scongelare al bisogno.

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche