Impasto Scarcella o Scarcedda Pasquale Pugliese

  • Precedenza: 4 porzioni
  • Servendo: 4 persone
  • Tempo di preparazione: 35 m
  • Tempo di cottura: 30 m
  • Pronto in: 1:05 h
Loading...
(3.7 / 5)

La Scarcella o Scarcedda Pasquale è uno dei dolci Pasquali originari della cucina Pugliese conosciuto in tutto il Sud. Si prepara durante la Settimana Santa o nella settimana precedente e simboleggia la liberazione dal peccato originale. E’ realizzata con ingredienti semplici e genuini (farina, olio e uova). È un grosso biscotto fatto di pasta intrecciata che può assumere le forme più svariate; cestini, conigli, colombe, cuore. La sua particolarità è però la presenza di uova sode incorporate alla treccia, la Scarcella è un dolce che simboleggia la nascita di una nuova vita (da cui poi l’usanza di decorarla con degli ovetti). Ci sono molte ricette della Scarcella Pugliese per preparare questo dolce nei diversi comuni della regione con variazioni nell’impasto, la mia è la ricetta classica.

Ingredienti

  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +

metodo Passo Passo

  • Step 1

    Su una tavola di legno versare la farina, fare un foro al centro versare lo zucchero ed il burro morbido;

  • Step 2

    Cominciare a raccogliere gli ingredienti con una forchetta;

  • Step 3

    Dopo di che unire le uova, la vanillina, la buccia del limone grattugiato e solo alla fine il lievito setacciato, se necessario, aggiungete un altro po’ di latte;

  • Step 4

    Fare un panetto , coprire con la pellicola e far riposare per circa 30 minuti;

  • Step 5

    Nel frattempo lessare le uova, farle freddare e se vi piace potete dipingerle con il colorante alimentare;

  • Step 6

    Riprendere l'impasto e scegliamo la forma che vogliamo dare alle nostre Scarcelle;

  • Step 7

    Per realizzare le coroncine (come ho fatto io) prendere un pezzo di impasto e dividere in tre parti. A questo punto utilizzando i polpastrelli date a ciascun pezzo la forma di un filone. Intrecciate come fareste con una semplice treccia ed unite gli estremi;

  • Step 8

    Prendere l'uovo sodo e incapsularlo, nella treccia, applicare sulle uova delle strisce anch'esse di frolla. Adagiare le Scarcelle sulle teglie foderate da carta forno;

  • Step 9

    Con un tuorlo d’uovo diluito con un po’ di acqua spennellare la superficie della pasta e decorare la scarcella con piccoli confetti colorati;

  • Step 10

    Cuocere (forno già caldo) a 180 gradi per circa 30 minuti, fate attenzione al vostro forno;

  • Step 11

    Sfornare,far intiepidire;

  • Step 12

    e.... GUSTARE!

Tips & variations

  • La scarcella, essendo un dolce tipico della Pasqua pugliese, viene realizzata in tanti formati a tema: colombe, cestini, agnelli e via dicendo. Libera fantasia anche per le decorazioni. Alla granella di zucchero si può sostituire la glassa realizzata con albume, succo di limone e zucchero a velo, alla quale, volendo, si possono incorporare confettini colorati. La tradizione Pugliese accompagna questo delizioso dolcetto con del vino dolce. A questo punto, non vi resta che provare la vostra versione preferita.

Chiamata immagine del banner azione
- Shopping List
x