Focaccia barese di Nina

da Antonia Bellino

Chi mi conosce sa che ormai questo è il mio pezzo forte!! Chi abita dalle mie parti, ad Altamura in provincia di Bari, sa bene che la focaccia fatta in città è eccezionale ed è diversa da quella che fanno nel resto della regione, è alta morbida e ricca di pomodori. Ho provato e riprovato e alla fine con questa ricetta mi sono avvicinata tantissimo alla versione venduta nei nostri panifici altamurani! Vi posso assicurare che è eccezionale!!

Focaccia barese di Nina

Dosi per: 8 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

Per l'impasto della focaccia:

  • 1 patata di circa 150 g;
  • 500 g di farina 00;
  • 15 g di sale;
  • Mezzo cubetto di lievito di birra fresco;
  • 250 ml di acqua tiepida (se l'impasto risulta troppo compatto, aggiungere altra acqua tiepida q.b. circa 120 ml);
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva

Per il condimento:

  • pomodorini;
  • Origano;
  • Olio;
  • Se volte anche delle olive verdi o nere

STEP

  1. Bollire la patata per 15 minuti;
  2. Scioglier il lievito nell'acqua insieme allo zucchero e far riposare 5 minuti;
  3. In una ciotola, versare la farina ed il sale e mescolare, aggiungere la patata bollita e schiacciata, l'olio e il lievito sciolto nell'acqua tiepida;

  4. Impastare per 15-20 minuti , se serve aiutatevi con l'altra farina;

  5. Fare un panetto, coprire e far lievitare nel forno spento per 1 e mezza circa, deve raddoppiare di volume;

  6. Intanto che la pasta lievita, lavare i pomodorini, tagliarli a metà e farli scolare dell'acqua di vegetazione con un pizzico di sale fino;
  7. Riprendere l'impasto, sgonfiarlo e rimpastarlo, dopo di che prendere una teglia, ungerla con l'olio e adagiare l'impasto, allargare con le mani unte con un pò di olio;

  8. Condire con i pomodorini, origano e sale ( se volete aggiungere delle olive verdi e nere) e un giro di olio;

  9. Coprire di nuovo e far lievitare per 1 ora e mezza;
  10. Cuocere a 190 gradi per 25 - 30 minuti deve diventare dorata.. servire tiepida.. magari con una bella birra fresca!

NOTE

Il fatto di aver messo la patata nell’impasto vi permetterà di conservare più a lungo la focaccia barese mantenendo quasi intatta la fragranza. La focaccia barese si conserva a temperatura ambiente per 3-4 giorni. Se avete fatto lievitare due impasti ma per qualsiasi motivo non volete o non potete cuocere immediatamente il secondo potete conservarlo in frigorifero fino al prossimo utilizzo per un massimo di 2 giorni. Prima di stendere l’impasto occorrerà però farlo rinvenire a temperatura ambiente per almeno 3-4 ore. Se, invece, non avete tempo di aspettare i tempi di lievitazione, potete conservare immediatamente l’impasto in frigo, per un paio di giorni al massimo. Prima di utilizzarlo occorrerà lasciarlo lievitare a temperatura ambiente per almeno 12 ore.

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche