Bocconotti ripieni di pasta di mandorle e confettura di amarene

da Antonia Bellino

I Bocconotti sono dei dolci natalizi tipici pugliesi, dei dolcetti di pasta frolla ripieni di pasta di mandorle, confettura di amarene, pezzetti di cioccolato fondente e poi cotti al forno, possono essere ricoperti con glassa “Gileppo” o semplicemente spolverizzati con lo zucchero a velo.

Ringrazio la mia amica Anna Castriotta per la ricetta.

Bocconotti ripieni di pasta di mandorle e confettura di amarene

INGREDIENTI

Per la pasta frolla:

  • 500 g di farina 00 per dolci;
  • 250 g di burro morbido;
  • 200 g di zucchero a velo;
  • 1 cucchiaino raso di lievito per dolci;
  • La scorza grattugiata di 1 limone;
  • 2 tuorli e 1 uovo intero

Per la pasta di mandorle:

  • 250 g di mandorle;
  • 200 g di zucchero semolato;
  • La buccia di 1 limone;
  • 1 cucchiaino di cannella;
  • 1 cucchiaino di chiodi di garofano;
  • 1 bicchiere di bicchiere di acqua

Per la farcia:

  • Confettura di amarene;
  • amarene;
  • amarene intere sciroppate;
  • cioccolato fondente q.b

Per la glassa a freddo:

  • 300 g di zucchero a velo;
  • Acqua q.b;
  • 2 gocce di limone

STEP

  1. Preparare la pasta frolla;
  2. Prendere una ciotola, mettere la farina, lo zucchero, il burro morbido, la scorza grattugiata del limone e fare un primo impastato, formando come una sabbiatura;

  3. Formare una palla coprire con la pellicola e far riposare per 1 ora in frigorifero;

  4. Preparare la pasta di mandorle:
  5. Mettere le mandorle in una pentola con acqua bollente per 2 minuti;
  6. Scolare le mandorle, spellarle e farle asciugare sopra ad un panno di cotone;
  7. Versare le mandorle in un mixer e frullare fino ad ottenere una polvere non molto fine;

  8. Portare a ebollizione un bicchiere di acqua assieme a 200 g di zucchero far sciogliere bene, fate bollire fino a quando lo zucchero comincia a filare, quindi aggiungete i 250 g mandorle macinate, la buccia del limone, gli aromi (1 cucchiaino di chiodi di garofano e 1 di cannella tritati insieme molto fini). Far cuocere per una decina di minuti mescolando, fino a quando l’impasto risulta compatto e abbastanza omogeneo;

  9. Stendere la pasta frolla e ricavare dei dischi;
  10. Imburrare i cestini di alluminio e foderare l’interno con i dischi di pasta frolla;

  11. Riempire i cestini con la confettura di amarene;

  12. Dopo di che adagiare dei pezzettini di cioccolato fondente, un amarena intera e una piccola porzione di pasta di mandorle sbriciolata;

  13. Mettere il coperchio di pasta frolla e sigillare bene tagliando l'impasto in eccesso;

  14. Infornare a 180 gradi per circa 15 minuti, devono essere appena dorati. Fare raffreddare bene, quindi estrarre con delicatezza dagli stampi;

  15. Preparare la glassa a freddo;
  16. Versare lo zucchero a velo in una ciotola e cominciare ad unire un cucchiaio di acqua alla volta, le due gocce di limone mescolando con un cucchiaio di legno, fino a che si formerà una pastella mediamente fluida, a questo punto lavoratela energicamente per qualche minuto, dopodiché la vostra glassa sarà pronta;

  17. Glassare i bocconotti immergendoli nella glassa a testa in giù per fare aderire e guarnire con una ciliegia candita;
  18. Far asciugare per bene;

  19. Trasferire su un vassoio e gustare, sono.... FAVOLOSI!!

  20. Ecco come si presenta l'interno del nostro Bocconotto, una vera bontà... Garantito!!

  21. Chef Nina Bellino

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche