Baguette, ricetta facile- di Angela Maria

da Antonia Bellino

Preparare il pane in casa è uno dei piaceri (culinari) che preferisco in assoluto. Provenendo da una famiglia di panificatori mi piace preparare gli ingredienti, impastare, aspettare la lievitazione e guardare l’impasto trasformarsi in forno, il risultato è stato strepitoso, croccanti fuori e morbide dentro, e poi con una forma a spiga.. simpatica vero? Di origine francese ma molto famosa in tutto il mondo, la baguette spopola ormai anche in Italia. La sua caratteristica forma allungata e affusolata, da portare “sottobraccio”, la rende leggendaria. Ma a renderla squisita è proprio quel contrasto tra superficie croccante e interno morbido!

Ricetta di Angela Maria che ringrazio infinitamente per la sua collaborazione!

Baguette, ricetta facile- di Angela Maria

INGREDIENTI

  • 550 g di farina 00;
  • 50 g di farina multi cereali;
  • 1 patata lessa schiacciata;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • 250 ml di acqua;
  • 100 ml di latte;
  • 20 ml di olio extravergine di oliva;
  • 20 gr di sale;
  • 1 cubetto di lievito di birra fresco ( mi raccomando alla freschezza);
  • Semi di papavero e semi di sesamo q.b;
  • Latte per spennellare

STEP

  1. Per prima cosa sciogliere il lievito nel latte (appena tiepido) con lo zucchero, setacciare la farina, fare una fontana e versarvi al centro il lievito sciolto, unire il sale, l'olio, la patata lessata e schiacciata e l’acqua poco alla volta;
  2. Impastare bene per almeno 15 minuti, fino ad ottenere un impasto morbido e liscio;
  3. Dopo di che formare un panetto, riporre in una ciotola, coprire con un panno e far lievitare in forno per circa 2 ore, fino al raddoppio;
  4. Riprendere l'impasto dividerlo in sei pezzi, dandogli la forma di filoncini allungati, rotolarli in abbondante farina e lasciarli lievitare per altri 30 minuti;

  5. Riprendere i filoncini e con le forbici fare dei tagli obliqui abbastanza profondi senza però arrivare alla base, spostare poi la parte tagliata una a destra ed una a sinistra per ottenere la forma di una spiga di grano, spennellare con un po' di latte e spolverare con semi di papavero o semi di sesamo;

  6. Cuocere in forno caldo ( modalità statica) a 190 gradi per 15 minuti, devono essere ben dorati;

  7. Un consiglio: vi conviene fare il passaggio della formatura direttamente nella teglia rivestita di carta forno in modo da non dover poi spostare le spighe;
  8. Sfornare e gustarli come più vi piace... strepitosi!!! grazie Angela per questa magnifica ricetta!
Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche