Sale al Basilico

da Antonia Bellino

Avere nelle propria credenza una bella scorta di vasetti colmi di Sale al Basilico è una garanzia di  successo in tantissime ricette. Il basilico è una delle piante aromatiche più utilizzate in cucina.  Disporre di un  Basilico fresco e  conservato perfettamente è molto importante per realizzare al meglio i nostri piatti più golosi.

Ringrazio la mia amica Maria Ranù Leanza per la ricetta.

Vediamo come procedere..

Sale al Basilico

INGREDIENTI

  • 250 g r di sale grosso;
  • 100 g di foglie di Basilico

STEP

  1. Raccogliere il basilico, solo foglie più tenere, lavare per bene con acqua fredda;

  2. Adagiare le foglioline su un canovaccio e far asciugare all'aria aperta girandole di tanto in tanto;
  3. Ora mettere la metà del sale nel mixer, aggiungere metà delle foglie di basilico e tritare. Finire con l'altra metà di sale e di basilico, frullare fino a quando non si sarà sminuzzato il basilico;

  4. Ora foderare una teglia o un contenitore di alluminio con un foglio di carta da forno, adagiare sopra il sale, coprite con un panno pulito e infornare a 150 gradi (forno ventilato) per 15 minuti in modo da far asciugare il basilico ed eliminare tracce di umidità;

  5. Ogni tanto, con un cucchiaio di legno, mescolare il sale;
  6. Il sale al basilico sarà pronto quando sarà perfettamente asciutto. Estrarlo dal forno e far freddare completamente;
  7. A questo punto possiamo trasferire il nostro sale al basilico all’interno dei un vasetti di vetro a chiusura ermetica accuratamente sterilizzati e conservarli nella nostra dispensa;
  8. Utilizzare il sale grosso al basilico entro sei mesi al piacere per insaporire ragù, secondi piatti di carne, pesce, contorni di verdure o condimenti per la pasta!
Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche