Pettole dolci pugliesi della Nina

da Antonia Bellino

Le pettole dolci pugliesi non sono altro che delle frittelle fatte con un impasto a base di patate da mangiare spolverate di zucchero. La ricetta è molto semplice e possono essere cosparse di zucchero a velo o zucchero semolato come in questa versione. Le Pettole dolci vengono preparate principalmente nel periodo natalizio, sono golosissime, farete davvero una splendida figura con i vostri ospiti!! La mia ricetta…

Pettole dolci pugliesi della Nina

Dosi per: 6 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00;
  • 300 g di patate lesse;
  • 250 ml di acqua;
  • Mezzo cubetto di lievito di birra;
  • Mezzo cucchiaino di sale;
  • 1 cucchiaio di zucchero;
  • Olio di semi di girasole per friggere e zucchero semolato per guarnire per spolverizzare le pettole

STEP

  1. Lessare le patate, dopo di che passarle al passaverdura o con lo schiacciapatate versandole in una ciotola abbastanza capiente;
  2. Sciogliere il lievito di birra in un bicchiere di acqua appena appena tiepido ( non bollente altrimenti si brucia);
  3. Nella ciotola delle patate che abbiamo schiacciato aggiungere la farina e il lievito sciolto nell’acqua;
  4. Unire il sale, ed iniziare a lavorare, aggiungendo pian piano altra acqua tiepida;
  5. Impastare a lungo a lungo, fino ad ottenere una pastella omogenea e molto morbida e soprattutto elastica;

  6. Coprite la ciotola con uno panno di cotone e far lievitare in un luogo caldo ( io la metto nel forno spento con solo la lucina accesa) per circa 2 ore, l'impasto deve raddoppiare di volume;
  7. Quando la pasta sarà ben lievitata, cominciare a friggere le pettole;
  8. Prendere una pentola versare l’olio quindi portare a temperatura, ora con un cucchiai bagnato e aiutandosi con le mani, sempre bagnate, formare delle palline grandi come una noce e friggere, facendole dorare da entrambe le parti girandole spesso;

  9. Adagiare su un piatto foderato di carta assorbente per far perdere l'olio in eccesso;

  10. Dopo di che passare le pettole nello zucchero semolato o a velo e servire... S T R E P I T O S E !!!

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche