Pabassini Sardi

da Antonia Bellino

Dalla bellissima Sardegna oggi vi presento un dolce tipico del Natale che grazie alla sua glassa coperta di codette colorate porta allegria sulle tavole imbandite a festa: i Pabassini Sono dei biscotti di pasta frolla resi ancora più golosi dall’aggiunta di frutta secca e una dolcissima glassa di zucchero. Andavo in cerca di questa ricetta da tantissimo tempo e grazie alla mia amica Piera Melis sono riuscita a preparare questi deliziosissimi biscotti..

Pabassini Sardi

INGREDIENTI

  • 1 kg di farina 00;
  • 4 uova;
  • 400 g di zucchero 300/400 di strutto o di burro ( io ho messo lo strutto);
  • La scorza di 1 limone;
  • 1 cucchiaino di cannella;
  • 250 g di noci spezzettate;
  • 250 g di mandorle tostate e spezzettate;
  • 250 g di uva passa;
  • 2 bustine lievito per dolci;
  • 1 pizzico di sale

Per la grassa:

  • 250 g di zucchero a velo;
  • 3 cucchiai di acqua tiepida;
  • 5-6 gocce di succo di limone;
  • Codette colorate per decorare

STEP

  1. Mettete in ammollo l’uva sultanina in una ciotola con un po’ d’acqua per una ventina di minuti per farla rinvenire;
  2. In una ciotola versare la farina setacciata aggiungere le uova, lo strutto, lo zucchero, la cannella e la scorza del limone grattugiata;

  3. Impastate il tutto, con le mani, quindi unire le noci, le mandorle, l'uva passa, e per ultimo lievito setacciato, lavorare in modo che tutto sia ben incorporato;

  4. Coprire l'impasto con la pellicola e far riposare in frigorifero per 30 minuti circa;
  5. Trascorso il tempo di riposo, riprendere l’impasto e cominciare a stendere con il mattarello sul piano infarinato;
  6. Stendere l'impasto di spessore circa 1 cm e mezzo, quindi un taglia biscotti o semplicemente con un coltello, ricavare dei rombi belli spessi;

  7. Adagiare i pabassini su una teglia rivestita di carta da forno;
  8. Cuocere i biscotti nel forno già caldo a 180 gradi (statico) per 15-18 minuti;

  9. Quando saranno dorati toglierli dal forno e far raffreddare del tutto senza toccarli altrimenti rischiano di di rompersi;

  10. In una ciotola aggiungere lo zucchero a velo, l’acqua, le gocce del limone e con uno sbattitore lavorare il tutto affinche si scioglie per bene lo zucchero;
  11. Se vedete che la glassa è troppo liquida aggiungete altro zucchero a velo un po’ per volta per meglio regolarsi sulla densità desiderata;
  12. Se invece dovesse essere troppo dura aggiungere qualche altra goccia d’acqua, ma pochissima va bene?
  13. Dove risultare un composto liscio e abbastanza consistente, che non cola facilmente;

  14. Spalmare la glassa sulla superficie dei papassini e decorare con le codette colorate;
  15. Disporre i pabassini su una gratella e lasciateli asciugare per 5-6 ore

  16. Dopo che la glassa si è asciugata per bene, trasferire i Pabassini su un bel piatto da portata e servire;

  17. Sono deliziosissimi e ringrazio vivamente la mia amica Piera Melis per avermi donato la ricetta..

  18. Nina Bellino

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche