Liquore al Limoncello

da Antonia Bellino

Per la preparazione del caratteristico liquore limoncello,l’ingrediente importante è il limone, che dovrebbe essere di Sorrento. Famoso in tutto il mondo, fresco e profumato, viene realizzato dalla macerazione delle bucce di limone nell’alcool. Oltre ad essere servito dopo i pasti come digestivo è spesso usato anche per la preparazione di dolci e creme. Provatelo è favoloso!! Ecco la mia ricetta…

Liquore al Limoncello

INGREDIENTI

  • 10 limoni di Sorrento non trattati;
  • 1 lt di alcool al 90 gradi;
  • 700 g di zucchero semolato;
  • 1 lt di acqua

STEP

  1. Lavare accuratamente i limoni, dopo di che asciugarli bene;

  2. Ora con un coltellino ben affilato tagliare la buccia del limone facendo attenzione a non prendere la parte bianca;

  3. Prendere un vaso di vetro abbastanza capiente e sterilizzato,mettere le bucce ed aggiungere l'alcool;

  4. Chiudere ermeticamente e far macerare per 15 giorni agitandoli di tanto in tanto, vedrete che già dal secondo giorno l'alcool diventerà giallo;
  5. Trascorso i 15 giorni, preparare lo sciroppo;
  6. Prendere una pentola, versare l'acqua ed aggiungere lo zucchero, mettere sul fuoco e far scaldare ( ma non bollire) mescolando affinchè lo zucchero non si scioglie;
  7. Spegnere e far raffreddare completamente;
  8. Ora unire lo sciroppo alle bucce di limoni macerati nell'alcoool, mescolare bene;
  9. Ora possiamo filtrare il composto;
  10. Prendere un colino dai fori stretti, appoggiarlo su una ciotola vuota, versare l'acoll con le bucce e lo sciroppo e filtrare;

  11. Siamo pronti ad imbottigliare il nostro limoncello;
  12. Far riposare per una ventina di giorni prima di gustarlo;

  13. Mi piace moltissimo fare il limoncello fatto in casa,
    ma solo con limoni non trattati..!!

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche