Terrina con orecchiette e polpettine

da Antonia Bellino

Se avete in programma un pranzo o una cena a cui tenete particolarmente il mio consiglio è di preparare questo gustoso piatto al forno. La Terrina di orecchiette al forno è una variante, ancora più ricca, del classico timballo pugliese, perfetto per stupire i vostri commensali La parte migliore di questo piatto è che potete prepararlo anche con qualche ora di anticipo, cuocerlo e poi infornarlo gli ultimi minuti così da portarlo caldo in tavola. Successo garantito!

Terrina con orecchiette e polpettine

INGREDIENTI

Per le orecchiette:

  • 400 gr di Semola rimacinata di grano duro;
  • acqua q.b.

Per le polpettine:

  • 350 gr di carne di vitello macinata;
  • Sale e prezzemolo q.b.;
  • Pecorino q.b.;
  • Mollica di pane q.b.;
  • 1 uovo;
  • Olio extravergine d'oliva q.b.

Per il sugo:

  • 2 vasetti di polpa di pomodoro;
  • 1/2 cipolla;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Olio extravergine d'oliva q.b.;
  • Scamozza a fette;
  • Pecorino fresco grattugiato q.b.;
  • 1 uovo sbattuto

STEP

  1. Preparate le polpettine (potete farlo anche la sera precedente). Salate la carne di vitello macinata, aggiungeteci l'uovo per amalgamare, un paio di cucchiai di pecorino, prezzemolo tritato ed un cucchiaio di mollica di pane raffermo;
  2. Impastate il tutto e, qualora l'impasto non risulti ancora abbastanza consistente, aggiungete altra mollica tritata (badate bene, non il pangrattato!);
  3. Una volta raggiunta la giusta consistenza, formate delle piccole polpettine di circa 1-1,5 cm di diametro, friggetele in una padella con abbondante olio extravergine d'oliva sino a completa doratura;
  4. Ora è il momento del sugo, preparate un soffritto con sedano, carota e cipolla ed aggiungete i pelati passati al passa verdure. In questo piatto io uso i pelati e non la passata di pomodoro perché il sugo non deve essere molto denso;
  5. Aggiustate di sale e fate cuocere per circa un'ora;
  6. Affettate la scamorza;
  7. Fate bollire le orecchiette in abbondante acqua salata per un paio di minuti;
  8. Scolatele molto al dente (quando saranno tornate a galla);
  9. Condite le orecchiette con un po' di sugo per evitare che si attacchino tra di loro;
  10. Preriscaldate il forno a 200 gradi;
  11. Versate un mestolino di sugo sul fondo di ciascun tegamino, poi uno strato di orecchiette. Spolverate del pecorino e distribuite delle fette di scamorza e aggiungete delle polpettine e un altro po' di sugo una spolverata di pecorino e versate dell'uovo sbattuto in superficie;
  12. Non appena inizia a bollire (sentirete il classico sfregolio del bollore) alzate la temperatura del forno a 200 gradi e fate cuocere per altri 10 minuti;
  13. Gli ultimi 2-3 minuti, togliete la carta di alluminio e fate gratinare la superficie.;
  14. Impiattare e servire caldi.. sono favolose!!
Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche