Olive nere sotto sale-Dolci Passioni

da Antonia Bellino

Novembre è il periodo della raccolta delle olive e quindi è il momento perfetto per conservarle un pò da consumare poi durante l’inverno. Conservare le olive è un metodo facile e veloce per preservarle nel corso del tempo soprattutto per farcirle e donare un sapore davvero incredibile, eliminando quel retrogusto amaro che spesso può risultare fastidioso.  Perfetti in ogni momento della giornata, dallo stuzzichino prima di pranzo all’aperitivo precena.  Le olive nere che sceglierete  devono essere mature, nere, belle polpose e sane.

Ringrazio la bravissima Maria Ranù Leanza per la ricetta.

Olive nere sotto sale

INGREDIENTI

  • 1 kg di olive nere;
  • 500 g di sale grosso

STEP

  1. Lavare bene le olive nere e lasciare scolare, quando iniziate la preparazione dovranno essere asciutte;

  2. Con uno stuzzicadenti (lavoro certosino ma importante) praticare due buchi per ogni oliva;

  3. Dopo di che prendere i vasetti di vetro (che abbiamo sterilizzato per 25 minuti in acqua bollente). Sul fondo fare uno strato di sale grosso. Iniziare poi ad alternare strati di olive e poi strati di sale grosso fino a terminare tutte le olive, lo strato finale dovrà essere di sale grosso così da ricoprire il tutto;

  4. Chiudere ermeticamente i vasetti, dovranno riposare per almeno 12/15 giorni, ogni giorno abbiate cura di agitare i vasetti e far scolare il liquido che si sarà formato. Durante questo periodo di riposo, le olive perderanno la loro acqua di vegetazione e inizieranno a raggrinzirsi. Noterete, nel corso del tempo, che inizieranno ad assumere un colorito un po’ diverso rispetto a quando le avete conservate sotto sale. Sarà, infatti, il segno che stanno iniziando a maturarsi;
  5. Trascorso il tempo eliminare tutto il sale residuo, sciacquare le olive sotto l' acqua corrente e asciugarle con panni da cucina, trasferirle su un piano di legno e farle asciugare per bene sotto al sole;
  6. Ora le olive sono pronte per essere condite, rimettere le olive nella ciotola e conditele con l’olio, aglio e peperoncino;
  7. Conservare le olive nere che abbiamo condito in vasetti di vetro e chiudere ermeticamente. Anche in questo caso agitare più volte in maniera tale che queste vengano cosparse completamente con l’olio e si eviti la formazione di muffe che possano risultare dannose quando andrete a consumare il prodotto;
  8. Ora possiamo finalmente consumare le nostre deliziose olive.. sono FAVOLOSE!!

NOTE

Se decidete di voler conservare a lungo le olive sotto sale (per più di un mese), allora vi consiglio di conservarle senza alcun condimento in quanto aglio e prezzemolo potrebbero marcire molto facilmente. Per allungare i tempi di conservazione potete puntare al sottovuoto, o potete congelarle in sacchetti appropriati per il congelamento.

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche