Graffe di Carnevale senza patate

da Antonia Bellino

Le Graffe senza patate è una ricetta tipica napoletana del periodo di Carnevale. Nei bar napoletani si trovano tutto l’anno insieme ai cornetti. Le graffe sono un qualcosa di strepitoso, un lievitato dolce soffice e molto goloso. E’ una ricetta dalla preparazione lunga tipica dei lievitati ma queste ore di lievitazione sono necessarie e fondamentali per ottenere graffe soffici e morbidi. Sono così morbide e profumate che non hanno bisogno di ripieno ma se volete renderle ancora più golose potete farcirle con crema pasticcera. I dolci fritti sono tipici del Carnevale ma si gustano volentieri in qualsiasi periodo dell’anno.
Ricetta ed esecuzione di Nicoletta Derossi che ringrazio.

Graffe di Carnevale senza patate

INGREDIENTI

  • 250 farina manitoba;
  • 250 farina 00;
  • 70 zucchero;
  • 2 uova;
  • 70 burro morbido;
  • 180 latte tiepido;
  • 20 g di lievito di birra;
  • 1 bustina vanillina;
  • 6 g di sale;
  • Olio di semi di girasole per friggere;
  • Zucchero semolato q.b

STEP

  1. Per prima cosa intiepidire leggermente il latte e sciogliervi dentro il lievito di birra, non far scaldare troppo il latte altrimenti c'è il rischio che si bruci;
  2. Nella ciotola dell’impastatrice (si può eseguire benissimo a mano) versare le farine, lo zucchero, le uova, la vanillina, il latte con sciolto dentro il lievito e iniziare ad impastare tutto insieme lentamente;
  3. Dopo qualche minuto aggiungere il burro, il sale e continuare a lavorare, quando risulterà un panetto bello liscio adagiare in una ciotola coperto da un panno e far lievitare in un luogo caldo per circa un’ora deve raddoppiare di volume;

  4. Riprendere l'impasto, adagiare sulla spianatoia e col matterello stendere dello spessore di 1 cm, quindi col coppa pasta o con una tazza tagliare il cerchio più grande e poi fate un foro centrale (io ho usato il tappo della bottiglia dell'acqua) ;

  5. Far lievitare le ciambelle ancora un’ora distanziandole almeno di un cm per permettere la lievitazione;
  6. Versate l’olio in una padella dai bordi alti, quando l’ olio sarà arrivato a temperatura (170 gradi) cominciare a friggere una ciambella alla volta, facendole gonfiare dorare da entrambi i lati;

  7. Prelevare le nostre graffe con una schiumarola, adagiarle su un piatto foderato da carta assorbente per togliere l’olio in eccesso;
  8. Cospargere le ciambelle con zucchero semolato molto fine e servire ancora belle calde! Vi assicuro che sono veramente deliziose!!!

  9. Aggiungere il cacao sciolto e amalgamare il tutto;
  10. In questa sorta di glassa immergiamo uno alla volta i Purge che abbiamo preparato e lasciare asciugare affinchè si indurisca la glassa;
  11. Ora che è tutto pronto possiamo gustarli con una calda tazzina di caffè!!
Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche