Crostata con confettura di albicocche

da Antonia Bellino

La crostata che amo di più è senza dubbio quella  alla confettura di albicocche! E’ una ricetta gustosa e soprattutto semplice da realizzare e volendo si può farcire con le confetture preparate in casa.
Non servono particolari strumenti , potete tranquillamente impastare a mano come da sempre fanno le nostre mamme e nonne. Se avete poco tempo e non rinunciate ad un dolce sano e casalingo, potete preparare la pasta frolla in anticipo e congelarla, all’occorrenza sarà sufficiente scongelarla in frigorifero prima di utilizzarla. La crostata con confettura di albicocche è perfetta sia per un’ottima colazione sia come merenda per i bambini ma non solo, provatela realizzando delle crostatine monoporzione, i vostri bimbi ne saranno davvero contenti!!

Crostata con confettura di albicocche

Dosi per: 8 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00 per dolci;
  • 250 g di burro morbido;
  • 170 g di zucchero a velo;
  • 2 tuorli + 1 uovo intero;
  • Buccia grattugiata di mezzo limone;
  • Nocciole tostate e tritate q.b;
  • 1 vasetto di confettura di albicocca, se fatta in casa è ancora meglio..

STEP

  1. Prendere una ciotola versare la farina, lo zucchero, la buccia grattugiata del limone, il burro morbido ed impastare affinché il composto diventa farinoso, aggiungere le uova e impastare velocemente;

  2. Formare un panetto coprire con la pellicola e far riposare per 1 ora in un luogo fresco;

  3. Trascorso il tempo riprendere la frolla, mettere da parte quella che serve per fare le striscioline;
  4. Stendere le frolla con un mattarello, con sotto la carta forno, adagiare su una teglia eliminare l'eccesso di pasta dai lati;

  5. Spolverare con uno strato di nocciole tritate, aggiungere la confettura di albicocca, livellare bene;
  6. Ora con la frolla che abbiamo messo da parte formare delle striscioline;
  7. Adagiare le striscioline sulla crostata con delicatezza ( magari prima di adagiarle sul dolce fatele riposare per qualche minuto in frezer così è più semplice che non si rompano;
  8. Cuocere a forno caldo a 180 gradi per 30-35 minuti, se vedete che la frolla comincia a dorarsi troppo gli ultimi 10 minuti coprire la crostata con un foglio di carta forno e continuate la cottura;
  9. Sfornare e farla freddare nella teglia stessa, poi trasferire la crostata all'albicocca su un bel vassoio da portata, aggiungere lo zucchero a velo e.... finalmente possiamo gustarla!!! finirà subito è certo!!

NOTE

La crostata alla confettura di albicocche si può conservare a temperatura ambiente, tenendola in un luogo fresco, per 2-3 giorni al massimo: l’importante è tenerla sotto una campana di vetro.
La frolla può essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero fino ad una settimana, avvolta in pellicola trasparente. Oppure potrete congelarla per circa 1 mese.

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche