Cozze fritte alla Pugliese

da Antonia Bellino

Le cozze fritte alla Pugliese è una preparazione davvero semplice da realizzare. Sfiziose e molto gustose, ottime come antipasto o secondo piatto. Le cozze fritte sono un Must della cucina pugliese, sono perfette da servire come antipasto ancora fumanti, ma saranno buonissime da gustare anche a temperatura ambiente . Allora le prepariamo?

Cozze fritte alla Pugliese

Dosi per: 4 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

  • 600 g di cozze;
  • 150 g di mollica di pane (di Altamura );
  • 2 uova;
  • 50 g di formaggio grattugiato (io pecorino pugliese stagionato);
  • 40 g di pangrattato (al bisogno la dose potrebbe essere maggiore);
  • Prezzemolo;
  • Sale fino q.b.;
  • Pepe nero q.b.;
  • Olio di semi di girasole per friggere q.b.

STEP

  1. Prendere le cozze belle grandi, raschiare e lavare per bene, apritele con un coltellino tenendo il frutto solo da un lato e non facendo distaccare completamente le due valve, adagiarle su un vassoio a parte e conservare la loro acqua, quando li aprite, in una coppetta e mettete da parte importante filtrarla con una garza di cotone per eliminare eventuali residui;
  2. Nella ciotola del liquido delle cozze (filtrato) aggiungere il pane sbriciolandolo grossolanamente, unire e impastate il tutto con le mani;
  3. Unire poi il formaggio grattugiato il prezzemolo tritato finemente , il pangrattato e le uova, il sale e il pepe. Mescolare il tutto fino ad ottenere un composto ben amalgamato Il composto deve risultare compatto , in modo tale che non fuoriesca dalle cozze durante la frittura;

  4. Disporre le cozze su un vassoio e riempirle con circa 1 cucchiaino del composto appena preparato;

  5. Scaldate l'olio di semi fino a raggiungere la temperatura di 170 gradi e quando sarà caldo immergere pochi pezzi alla volta aiutandoci con la schiumarola Prestate molta attenzione perchè in questa fase l'olio potrebbe schizzare. Quando saranno ben dorate, ci vorranno 3-4 minuti;
  6. Scolare le cozze su un piatto, foderato di carta assorbente, dopo di che trasferire su un bel vassoio e servire le cozze fritte ancora calde... sono FAVOLOSE!

NOTE

Si consiglia di consumare le cozze fritte al momento.
Se preferite potete farcire le cozze con qualche ora d'anticipo, conservarle in frigorifero e friggerle solo all'ultimo!

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche