Cornetti Sfogliati

da Antonia Bellino

Questa mattina mi sono cimentata per la prima volta nella preparazione dei Cornetti Sfogliati. Ho studiato tantissime ricette (e provate molte), l’unica che mi ha soddisfatta è quella del maestro Iginio Massari. Preparare i cornetti sfogliati in casa è un lavoro lungo, bisogna avere pazienza ma se si segue la ricetta del Maestro in ogni sua fase il risultato è strepitoso!!

Cornetti Sfogliati

INGREDIENTI

  • 500 g di farina manitoba;
  • 250 ml di acqua a temperatura ambiente;
  • 50 g di burro ammorbidito;
  • 20 g di lievito di birra fresco;
  • 50 ml di latte a temperatura ambiente;
  • 60 g di zucchero;
  • 10 g di sale

Per la sfogliatura:

  • 250 g di burro a temperatura ambiente

Per la superficie:

  • 1 uovo;
  • 3 cucchiai di latte;
  • Zucchero a velo q.b.

STEP

  1. Prendere un boccale, versare l'acqua, aggiungere il lievito sbriciolato e far sciogliere:
  2. Nella ciotola della planetaria versate la farina setacciata, il lievito sciolto nell’acqua e incominciare ad impastare con il gancio;
  3. Aggiungere il burro a temperatura ambiente, un pò alla volta, ed impastare fino a quando l’impasto sarà omogeneo, elastico e ben incordato;

  4. Dopo di che aggiungere lo zucchero, il latte ed il sale e impastare fino a che non risulterà legato, circa 20 minuti;
  5. Formare un panetto, adagiare in una ciotola, coprite con la pellicola, coprire con pellicola e mettete nella parte bassa del frigo, quella più fredda, per 12 ore;
  6. Trascorso il tempo di lievitazione l’impasto sarà raddoppiato;

  7. Dal frigo prendere il burro necessario per la sfogliatura e lasciare a temperatura ambiente fino a quando avrà raggiunto la temperatura morbida ottimale, ci vorrà circa 1 ora;
  8. Adagiare il burro su un foglio di carta forno, coprire con un altro foglio e stendere in forma rettangolare di 22 per 25 cm e mettere in frigo;
  9. Stendere l'impasto in forma rettangolare di 50 per 22 cm e alto 3 mm, posizionare al centro dell'impasto il burro, ora piegare a 3 avvolgendo il burro all’interno e schiacciate bene i bordi rimettete in frigo per 20 minuti;

  10. Riprendere il panetto ristendetelo ripiegare di nuovo in 3 e rimettere in frigo stavolta per 40 minuti;
  11. Tirare fuori dal frigo e fate altre due pieghe seguendo i passaggi sopra indicati, dopo ogni piega rimettere in frigo per almeno 40 minuti;
  12. Ora si può stendere la pasta in un rettangolo e ricavare dei lunghi triangoli con base di 4 massimo 5 cm;

  13. Fare un taglio al centro della base del triangolo di circa 1cm e formare i cornetti arrotolando su se stessa la pasta, partendo dalla base fino ad arrivare alla punta; più lungo sarà il triangolo, più giri si riusciranno a fare e più belli saranno esteticamente i vostri cornetti sfogliati;
  14. Terminare i cornetti in modo da lasciare la punta sotto il cornetto, in questo modo verrà mantenuta la forma sia in lievitazione che in cottura;
  15. Adagiare i cornetti su una teglia coperta con carta forno, copriteli con la pellicola e far lievitare fino al raddoppio (circa 3 ore a 20 gradi);

  16. Spennellare la superficie con un uovo sbattuto e cospargeteli di zucchero semolato;
  17. Infornare a 220 gradi (statico) per 5 minuti, poi abbassate a 190 gradi e proseguite la cottura per altri 12 minuti circa;

  18. Devono risultare ben dorati;

  19. Sfornare e far freddare;

  20. Quando i cornetti sfogliati saranno freddi, farciteli a piacere.. io ho usato la confettura di fragole;

  21. Oppure potete gustarli vuoti.. FAVOLOSI!!

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche