Ciambella Romagnola ricetta originale

da Antonia Bellino

Un pò di giorni fa è venuta a trovarmi un’amica Romagnola che non vedevo da tempo. Con la quarantena tutto si era fermato ma la mia Luisa, che è scesa giù per una breve vacanza in Puglia, mi ha fatto una splendida sorpresa.Dopo pranzo mi ha detto “Nina in quel vassoio ho portato la nostra Ciambella Romagnola, so che ti piace”. Ragazzi la mia gioia era infinita, finalmente potevo farmi raccontare la sua ricetta per poterla realizzare.Così questa mattina mani in pasta (anche se qui eravamo a 34 gradi ,ma poco importava ero troppo curiosa di vedere se mi riusciva come la sua e devo dire che il risultato finale è stato strepitoso! La Ciambella Romagnola è  perfetta da inzuppare nel latte a colazione ma ancor più buono imbevuto in un buon bicchiere si vino rosso. Questa torta è semplicissima da realizzare perchè essendo un dolce di tradizione popolare è preparata con ingredienti molto semplici e non serve nessun tipo di attrezzo da cucina, nemmeno la teglia. Ecco la mia ricetta..

Ciambella Romagnola ricetta originale

Dosi per: 8 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

Per due Ciambelle:

  • 600 g di farina 00;
  • 300 g di zucchero;
  • 2 uova;
  • 160 g di burro;
  • 1 bustina di lievito vanigliato;
  • La scorza grattugiata di 1 limone;
  • Mezza fialetta di aroma arancia;
  • 100 ml di latte;
  • 100 g di gocce di cioccolato o uvetta;
  • Granella di zucchero per guarnire

STEP

  1. Setacciate la farina, mettetela in una ciotola e aggiungetevi il burro tagliato a tocchetti, lo zucchero e il lievito;
  2. Incorporate anche le uova intere, le gocce di cioccolato, o l’uvetta, l'aroma di arancia, la scorza del limone e iniziate a impastare, aggiungendo poco alla volta il latte, sino a quando otterrete una consistenza omogenea e compatta;
  3. Dividere il composto a metà, formare due filoni pennellate la superficie con un goccio di latte e cospargere con granella di zucchero;

  4. Infornare in forno preriscaldato a 170 gradi per circa 35 minuti, sino a quando diventeranno dorate;
  5. Ecco come si presentano;

  6. Sfornate le ciambelle,far raffreddare e poi potete gustarla è eccezionale!

NOTE

Conservare il dolce per 3-4 giorni, in una busta di plastica o in una vaschetta con tappo ermetico.

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche