Casatiello dolce con frutta secca

da Antonia Bellino

Il Casatiello dolce è un dolce della tradizionale napoletana che si prepara durante il periodo di Pasqua. La morbidezza del mio Casatiello dolce vi sorprenderà anche per il suo ripieno di frutta secca: uvetta e canditi.

Il Casatiello conosciuto anche come Pigna, è una ricetta la cui preparazione richiede una lievitazione lenta. Infatti il Casatiello dolce si impasta il giorno prima della cottura e si fa lievitare per circa 12 ore. All’impasto si aggiunge il Liquore (rigorosamente la Strega). Una volta pronto, il dolce viene coperto di tanta golosa glassa e zuccherini colorati rendendolo ancora più invitante per la vostra tavola in festa! La mia ricetta…

Casatiello dolce con frutta secca

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00 per dolci;
  • 150 g di lievito madre;
  • 150 g di zucchero semolato;
  • 1 fialetta di vaniglia liquida;
  • 5 uova;
  • 150 g di strutto;
  • 125 ml di latte;
  • 30 ml di liquore Strega;
  • 1 pizzico di sale

Per la frutta:

  • 100 g di uvetta;
  • 100 g di canditi (cedro, albicocche, ciliegine);
  • Il succo di 2 arance

Per la decorazione:

  • 70 g di albume;
  • 200 g di zucchero a velo;
  • Zuccherini colorati;
  • Strutto qb. per imburrare lo stampo

STEP

  1. In una ciotola versare il latte, aggiungere il lievito madre e con le mani scioglierlo per bene;
  2. Nella planetaria unire le uova, lo zucchero e con il frullino elettrico lavorare per bene deve risultare un impasto bello cremoso;
  3. Al composto aggiungere il sale, il liquore, la vaniglia liquida e mescolare per far amalgamare bene tutti gli ingredienti, deve risultare un composto bello fluido;
  4. All'impasto di uova aggiungere il composto di latte e lievito madre e mescolare, dopo di che versare la farina (a pioggia). Azionare la planetaria a velocità media e cominciare ad impastare il composto con il gancio;
  5. Lavorare per 10 minuti, deve risultare un composto bello elastico;
  6. Unire lo strutto (a pomata) e continuare a lavorare affinché si amalgama bene all'impasto;
  7. Aggiungere l'uvetta (che abbiamo fatto macerare nel succo di due arance per un ora circa) ben strizzata e i canditi e lavorare per un altro paio di minuti:
  8. Il nostro impasto è pronto;
  9. Imburrare (con lo strutto) e infarinare una teglia stretta e alta da 22 cm di diametro, inserire l’impasto all’interno. Lasciar lievitare per almeno 10/12 ore nel forno spento con solo la lucina accesa. il segreto è quello di prepararlo la sera e far lievitare tutta la notte. L’impasto dovrà superare il suo doppio e mostrare una superficie ben tesa;

  10. Cuocere in forno preriscaldato e statico a 160 gradi per 1 ora circa minuti posizionandolo nella parte bassa del forno, se si dovesse colorire troppo dopo 20 minuti coprire con la carta forno;
  11. Dopo aver controllato che sia ben cotto, sfornare il Casatiello e far intiepidire;

  12. Prepariamo la glassa per la copertura;
  13. Sbattere gli albumi con le fruste di uno sbattitore elettrico, aggiungere ora poco per volta lo zucchero a velo. Lavorare il composto fino ad ottenere una glassa liscia e fluida;
  14. Decoriamo il nostro il Casatiello cospargendolo con la glassa, facendola colare un pò dai bordi e completate le decorazioni con gli zuccherini colorati a piacimento;

  15. Ora a forno ancora caldo (ma spento) sistemiamo il nostro Casatiello e facciamo asciugare la glassa per 15/20 minuti;
  16. Il nostro Casatiello è pronto per essere gustato;

  17. Soffice.. morbido.. MERAVIGLIOSO!

  18. Chef Nina Bellino

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche