Cartellate Pugliesi al forno

da Antonia Bellino

Le Cartellate Pugliesi sono dei famosi dolcini che si preparano nel periodo natalizio nella straordinaria Puglia. Per tradizione vengono fritti, ma oggi voglio farvi conoscere la mia versione al forno. Sono leggerissime, molto friabili e croccanti, sono realizzate con per ingredienti semplici e sani.  Preparare le Cartellate non è semplicissimo ci vuole manualità e attenzione, ma grazie alla mia ricetta e alcuni accorgimenti il risultato sarà davvero golosissimo.
Per tradizione le Cartellate  vengono preparate soprattutto a Natale, si usa incilepparle  col vin cotto di uva, o cotto di fichi, ma  anche col miele e zuccherini colorati. Io per questa ricetta  userò il cotto di fichi che adoro!

Ringrazio la mia amica Rorrò Roca per avermi donato la sua Ricetta.

Cartellate Pugliesi al forno

Dosi per: 4 Persone Tempo di Preparazione: Tempo di Cottura: Valori Nutrizionali 200 calorie 20 grams grassi

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00;
  • 100 ml. di olio extravergine di oliva;
  • 200 ml. di vino bianco o quanto ne assorbe;
  • 1 lt. di vincotto (di uva o di fichi)

STEP

  1. Riscaldate leggermente l'olio evo;
  2. In una ciotola versare la farina e l'olio (mi raccomando, tiepido, non bollente!);
  3. Impastare per pochi minuti, aggiungere gradualmente il vino bianco, quanto ne assorbe, (anche questo intiepidito);
  4. Lavorare l'impasto fino a che il panetto risulti liscio e omogeneo;
  5. Adagiare l'impasto in una ciotola e coprirlo con un panno per non farlo indurire;
  6. Dividere l'impasto in 4-5 parti, dopo di che, se avete la macchina per la pasta, lavorare un pezzo alla volta fin quando non otterrete una sfoglia davvero sottile;

  7. A questo punto, tagliate delle strisce di 15 cm. di lunghezza e di 3-4 cm. di larghezza;
  8. Con una rotella zigrinata tirate delle strisce larghe circa 4 cm e lunghe circa 20 cm circa;
  9. Pizzicare ogni striscia nel senso della lunghezza ad intervalli di circa 5 cm. e avvolgere su se stessa come per realizzare una girella, attaccando bene la parte finale per evitare che si srotoli quando friggono;

  10. Ecco come si presentano;

  11. Una volta pronte, adagiarle sulla placca da forno e lasciatele asciugare per tutta la notte;

  12. Il giorno seguente cuocere le nostre Cartellate a 180 gradi (forno già caldo) per 15 minuti. Non farle dorare troppo.

  13. Far freddare le Cartellate, dopo di che adagiarle su un piatto;

  14. Prendere una pentola, portate ad ebollizione il vincotto ed immergere le cartellate a testa in giù per 1-2 minuti. A questo punto giratele e lasciatele per un altro paio di minuti così prendono tutto il sapore:

  15. Estraetele dalla pentola , adagiatele su un piatto;

  16. Ora le nostre Cartellate baresi sono pronte per essere assaporate... STREPITOSE!!

  17. Chef Nina Bellino

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche