Calzoncelli ripieni di confettura di castagne e pasta reale

da Antonia Bellino

I Calzoncelli, in questa preparazione, sono dei golosi panzerottini ripieni di confettura di castagne e pasta reale, hanno una sfoglia molto aromatica fatta con olio e vino bianco, diventano friabilissimi e dorati in cottura e preservano il ripieno umido… Provateli sono davvero eccezionali!

Calzoncelli ripieni di confettura di castagne e pasta reale

INGREDIENTI

Per la pasta occorre:

  • 600 g di farina 00;
  • Un pizzico di sale;
  • 80 g di zucchero;
  • 110 g di olio extravergine di oliva;
  • 200 ml di vino bianco secco

Per il ripieno occorre:

  • 250 g. di mandorle pelate e tostate;
  • 130 g di zucchero;
  • 100 ml di acqua;
  • Buccia di 1 limone grattugiata;
  • cannella (a piacere);
  • Confettura di castagne q.b;
  • Olio di semi di arachidi, per friggere i calzoncelli;
  • Zucchero a velo

STEP

  1. Prendere una pentola, versare un po' di acqua e mettere a bollire, versare le mandorle giusto per qualche minuto per far ammorbidire la pellicina marrone, dopo di che poi togliere la pellicina, far asciugare su un panno e tritare finemente;
  2. Preparare il ripieno di pasta reale;
  3. In un pentolino versare 100 ml di acqua e 130 g di zucchero, quando lo zucchero sarà completamente sciolto aggiungere le mandorle tritate, la cannella (metà cucchiaino) e la buccia di limone grattugiato girando, con un cucchiaio di legno, fino ad assorbimento totale dell'acqua e facendo attenzione che la pasta di mandorla non si attacca sul fondo del pentolino;
  4. Spegnete e far freddare;
  5. Prendere una ciotola versare la farina, lo zucchero, il pizzico del sale, aggiungere l'olio e cominciare ad impastare con il vino bianco tiepido fino ad ottenere una pasta bella liscia ed elastica;
  6. Staccare dei pezzi di impasto e man mano passarli alla macchina più volte per fare delle sfoglie molto sottili;
  7. Adagiare un cucchiaino di pasta di mandorla e uno di confettura di castagne, spennellare i bordi con pò d'acqua, chiudere a metà la sfoglia e con la rotellina dentellata formare come piccoli calzoncelli;

  8. Friggere i calzoncelli in abbondante olio di semi di arachidi, scolarli su un piatto foderato di carta assorbente;
  9. Infine spolverizzare di zucchero a velo e... gustarli con un bel caffè o te;
  10. Una vera meraviglia, provateli!!

  11. Chef Nina Bellino

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche