Carciofi fritti alla Pugliese

da Antonia Bellino

Con i carciofi fritti alla pugliese potete realizzare un contorno (o secondo piatto) sfizioso e molto gustoso, sono una vera libidine.. per la serie le cose fritte sono sempre le più buone!!!! Davvero semplici e veloci da preparare, consiste nell’infarinare i cuori di carciofo, passarli una semplice pastella per poi friggerli in abbondante olio caldo… La mia ricetta!

Carciofi fritti alla Pugliese

INGREDIENTI

  • 4 carciofi;
  • 3 uova;
  • formaggio grattugiato q.b;
  • Farina q.b;
  • Prezzemolo;
  • Sale;
  • Pepe;
  • Olio di semi di arachidi per friggere

STEP

  1. Pulire i carciofi tagliando le foglie più dure, tagliare anche la punta e pulire il gambo;

  2. Tagliare i carciofi a spicchi sottili e si lasciano a riposare in acqua salata e leggermente acidulata col limone;

  3. Intanto in una ciotola preparare le uova con il sale, pepe, formaggio grattugiato e prezzemolo tritato;
  4. Sbattere tutti gli ingredienti per far amalgamare bene il tutto;
  5. Sgocciolare bene le fettine di carciofi, asciugare con un panno per eliminare bene l'acqua acidula, quindi passare i carciofi nella farina;
  6. Dopo di che passare le fettine infarinate di carciofi nell'impasto di uova e formaggio, girare bene in entrambi i lati per far aderire l'uovo;

  7. Friggere i carciofi ( un pò per volta) nell'olio bollente, facendoli dorare per bene in entrambi i lati;

  8. Adagiare i carciofi fritti su un piatto ( foderato di carta assorbente);
  9. Trasferire su un bel piatto e servire caldi... una vera squisitezza!!

Hai provato questa ricetta?
Se hai provato questa ricetta, fammi sapere com'è andata! Taggami su Instagram ???? @dolcipassioni___

Potrebbero Piacerti Anche