Sospiri o “Tette delle Monache” di Altamura

  • Tempo di preparazione: 0 m
  • Tempo di cottura: 0 m
  • Pronto in: 0 m
Loading...
(4 / 5)

Dopo tantissimi tentativi finalmente ci sono riuscita!!

Ho preparato i sospiri ( o tette delle monache) di Altamura. Ho provato e riprovato ma senza mai riuscirci, risultavano a volte gommose, a volte asciutte e spesso mi si sgonfiavano.. ero disperata!Ma essendo una persona testarda di natura ho voluto riprovarci, non lasciandomi scoraggiare dai fallimenti, anche perchè i Sospiri sono davvero buonissimi, soffici ripieni di golosa crema chantilly. Poi un giorno mi sono messa all’opera ( dopo aver parlato con degli amici pasticceri) ho voluto riprovare e finalmente ci sono riuscita!!! una grande gioia e soddisfazione per me! Le tette delle monache è il dolce per eccellenza del mio paese Altamura, molto apprezzato, sono semplicissimi da preparare, tutto stà nella corretta lavorazione e un forno adeguato..Si tratta di un sofficissimo pan di spagna, farcito con una golosa crema chantilly, spero di avervi incuriositi abbastanza che dite, li prepariamo insieme? Questa è la mia ricetta..

Ingredienti

  • Crema Chantilly
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +

metodo Passo Passo

  • Step 1

    Montare i tuorli con 90 g zucchero per 15-20 minuti con un frullino elettrico, unire pian piano la farina setacciata amalgamando bene con una spatola

  • Step 2

    Montare gli albumi a neve molto ferma con 10 g di zucchero aggiungendo un poco alla volta il succo di mezzo limone, aggiungere due cucchiai di albume montato a i tuorli e mescolare, dopo di che versare i tuorli negli albumi e amalgamare molto delicatamente dell'alto verso il basso, versare il composto nella sacca a poche con la bocchetta larga e liscia e formare su una placca da forno dei cerchi , lasciando la tradizionale punta

  • Step 3

    Cuocere a forno statico già caldo a 180 gradi per circa 15-20 minuti, devono diventare di un bel colore dorato. Tenete il forno, statico, un pò socchiuso così esce l'umidità;

  • Step 4

    Dopo cotti spegnare e far freddare nel forno;

  • Step 5

    Preparare la crema Chantilly;

  • Step 6

    Far bollire il latte, in una ciotola sbattere i tuorli con lo zucchero, unire l'amido di mais e sbattere bene, poi mettere 2 mestoli di latte bollente , girare e trasferire di nuovo nel pentolino dove c'è l'altro latte , girare bene e in 3 minuti la crema è pronta;

  • Step 7

    Trasferire la crema pasticcera in una ciotola e fatela raffreddare conservandola con un foglio di pellicola a contatto;

  • Step 8

    versate la panna ben fredda nella tazza di una planetaria dotata di frusta, (oppure usate un frullino elettrico) , e montare; quando la panna avrà raggiunto una consistenza corposa, unire lo zucchero a velo setacciato, e amalgamatelo alla panna, mescolando delicatamente con una spatola;

  • Step9

    Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, aggiungere la panna montata e stemperate le due creme con una frusta, fino ad ottenere una massa spumosa, liscia e omogenea (. Ecco pronta la vostra crema Chantilly;

  • Step 9

    Prendiamo una siringa da pasticcere e riempiamo dalla parte di sotto, adagiare sui pirottini di carta e spolverizzare di zucchero a velo;

  • Step 10

    Se vi piace , c'è anche il ripieno di ricotta, con 500 g di ricotta e 150 g di zucchero, si setaccia la ricotta , deve diventare bella liscia, unire lo zucchero e mescolare bene, poi sempre, con la siringa, riempire i sospiri, farli riposare un po' prima di servirli;

  • Step 11

    Semplicemente FAVOLOSE!!

Acquista On Line

  • E' possibile acquistare questo prodotto online su:
    > PUGLIA GENUINA <
    Una vera risorsa per chi desidera prodotti pugliesi realmente genuini ma vive lontano dalla Puglia.

Chiamata immagine del banner azione
- Shopping List
x