Ciambelline ripiene di crema pasticcera

  • Tempo di preparazione: 0 m
  • Tempo di cottura: 0 m
  • Pronto in: 0 m
Loading...
(3 / 5)

Per una colazione golosa e soddisfacente dovete provare la mia ricetta che vi spiega come preparare queste fantastiche ciambelle  fritte. Lo zucchero semolato in superficie, che vi rimarrà sui baffi quando addenterete la ciambella, vi farà provare la felicità e la spensieratezza di quando eravate bambini.
L’impasto  risulta morbido e soffice, sarà sufficiente una spolverata di zucchero semolato per completare le ciambelline e renderle ancora più gustose. La mia ricetta…

Ingredienti

  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +
  • Aggiungere alla lista +

metodo Passo Passo

  • Step 1

    Mettete a bollire le patate con tutta la buccia, se utilizzate la pentola a pressione ci vorranno circa 10 minuti dopo il fischio, altrimenti una 40 di minuti facendole bollire normalmente, scolatele, spellatele e passatele allo schiacciapatate un paio di volte;

  • Step 2

    Disponete la farina a fontana su una spianatoia. Aprite le uova all’interno della fontana, quindi mettete il burro a pezzetti, le patate schiacciate ancora tiepide, lo zucchero, il pizzico di sale e la buccia del limone grattugiata;

  • Step 3

    Cominciate ad impastare aiutandovi con una forchetta, rompendo le uova dentro la fontana e aggiungendo poca farina alla volta sempre dai lati della fontana;

  • Step 3

    Quando l’impasto avrà cominciato ad assumere consistenza, aggiungete il lievito di birra, sciolto in due dita di latte tiepido. Impastate il tutto, fino a quando l’impasto non risulterà liscio e omogeneo;

  • Step 4

    Qualora dovesse essere ancora bagnato aggiungete un pò di farina, al contrario se dovesse essere troppo secco aiutatevi aggiungendo del latte:

  • Step 5

    Formate un PANETTO con l’impasto e ponetelo a lievitare in una ciotola in un luogo caldo, coprendolo con un panno e lasciatelo lievitare finchè non raddoppierà di volume.. circa 1 ora e mezza;

  • Step 6

    Passata la fase di lievitazione, staccate una pallina dall’impasto, rotolatela sulla spianatoia infarinata fino a formare una strisciolina di circa un 1,5 cm di spessore. Tagliatela ad una lunghezza di circa 10/12 cm e ricongiungete le due estremità a formare una ciambella (la graffa). Adagiatela su una teglia foderata di carta da forno. Fate attenzione a non farle troppo piccole perchè lievitando il buchino della ciambella potrebbe scomparire!

  • Step 7

    Preparare la crema pasticcera:

  • Step 8

    Mettere sul fuoco un pentolino con il latte, versare la scorza di un limone e portare ad ebollizione;

  • Step 9

    Prendere una ciotola versare i tuorli aggiungere lo zucchero e montare;

  • Step 10

    Aggiungere l'amido e amalgamare, poi versare due mestoli di latte bollente e mescolare il tutto;

  • Step 11

    Quindi versare il composto di uova nel latte rimanente e mescolare con una frusta fino a quando la crema sarà densa;

  • Step 12

    Spegnere, versare in una ciotola, coprire con la pellicola e lasciare raffreddare;

  • Step 13

    Preparate una larga padella con olio abbondante e portate a temperatura calda ma non fumante;

  • Step 14

    Riprendere le nostre ciambelline lievitate:

  • Step 15

    Friggere poche alla volta facendole ben gonfiare;

  • Step 16

    Scolate su carta assorbente e aspettate che si intiepidiscano, farcite con la crema;

  • Step 17

    Rotolare nello zucchero semolato e servite;

  • Step 18

    Gustati con un buon caffè o un bel cappuccino sono una vera bontà!!

Chiamata immagine del banner azione
- Shopping List
x